Il vino. Una passione di famiglia.
Dal 1919.


I nostri vigneti si estendono per circa 11 ettari e sono situati lungo le morbide colline di Casale, Campolungo, Pietrauta e Lasignano, all’interno del territorio di Montefalco.

La scelta di queste zone deriva dalle conoscenze storiche che la nostra famiglia possedeva riguardo alla vocazione vitivinicola di questo splendido territorio, cultura che ci è stata tramandata negli anni e che noi conserviamo con fede e costanza.

Insieme al rinomato Sagrantino, vitigno autoctono di Montefalco, coltiviamo anche varietà a bacca rossa, tipiche della zona, come Sangiovese, Cabernet e Merlot; queste uve, insieme alla prima, partecipano alla composizione finale del Rosso DOC di Montefalco. I vitigni Grechetto, Chardonnay e Trebbiano Spoletino, a bacca bianca, entrano a far parte dell’uvaggio complessivo del nostro Bianco DOC di Montefalco, da noi chiamato “Colle di Giove”.

Tutti i vitigni sono allevati a cordone speronato, con una densità d’impianto che va dalle 4500 alle 5000 viti per ettaro.

Nel rispetto della qualità e dei disciplinari di produzione, nonché della nostra filosofia, tutte le operazioni colturali, come potatura, defogliatura, diradamento dei grappoli, scacchiatura e raccolta, vengono svolte rigorosamente a mano.